BFC

BFC

mercoledì 22 novembre 2017

Le pagelle di Verona - Bologna

Mirante 5: al rientro non dimostra grande affidabilità, uscite pericolose e pochissima reattività
Krafth 5: ormai non si capisce perchè sia ancora in campo
Helander 6: in una difesa che sbanda è forse l'unico che mantiene un minimo di lucidità
Gonzalez 5,5: poco attento ed impreciso
Masina 5: cerca la spinta ma dimentica del tutto la fase difensiva
Poli 6: sempre attivo tra recupero e inserimento
Pulgar 6: svolge bene il suo compito, forse qualche spunto in più sarebbe apprezzabile
Donsah 6,5: partita insufficiente, troppi errori negli appoggi ma il suo "strappo" decide la vittoria
Palacio 6,5: non punge come punta ma sempre mobile e propositivo
Verdi 5,5: partita opaca con qualche breve spunto
Destro 6,5: buona gara e finalmente trova il gol

Okwonko 6,5: gioca pochi minuti ma è determinante
Mbaye 6: partita senza errori
Falletti 5,5: in pochi minuti spreca due ottime occasioni

 

Donadoni 6: la squadra gioca male, la difesa è sempre posizionata male, ma i cambi gli danno ragione

Migliore in campo: Destro
Peggiore in campo: Krafth

Voto squadra: 6

VERONA - BOLOGNA 2 - 3

IL MEGLIO

Il risultato
Inutile girarci attorno, nonostante una brutta partita, tanti errori in fase difensiva, alla fine quello che conta è la vittoria, specialmente dopo la serie di sconfitte che avevano demoralizzato l'ambiente. Anche con alti e bassi da otto volante la classifica sorride ancora.
Okwonko
Il ragazzino gioca in primavera e segna, si ritaglia qualche sprazzo in prima squadra e segna. Le qualità ci sono, se non perde la testa può essere un ottimo prospetto.

IL PEGGIO

La difesa
Inguardabile, tatticamente spesso e volentieri mal messi, errori individuali e posizioni perse; quest'anno inoltre ci si mette anche il portiere.
Le fasce
Rientrerebbero nella difesa, ma si segnalano per bruttura calcistica da sole; se Masina vivie un momento di involuzione, non si capisce perchè ci si ostini a far giocare Krafth (anche in nazionale svedese hanno capito che quando si deve difendere è meglio lasciarlo in panchina).

lunedì 13 novembre 2017

Le pagelle di Bologna - Crotone

Da Costa 6: può poco sui gol
Krafth 5: ancora il peggiore in campo, regala un rigore del tutto evitabile
Helander 5,5: perde di vista la posizione, meno brillante del solito
Gonzalez 5,5: il meno peggio in difesa, poco reattivo sul terzo gol
Masina 5,5: cerca di spingere in modo abbastanza inutile, poco presente in difesa
Poli 6: regge il centrocampo finchè ha fiato, ma da solo può fare poco
Crisetig 5: posizionato sempre male, dovrebbe essere il regista ma non gestisce mai il gioco
Donsah 5,5: soliti alti e bassi, ma questi ultimi sono in numero maggiore
Di Francesco 6: fino all'infortunio si tiene nel vivo del gioco senza però incidere
Verdi 6,5: non bastano due gol su punizione, fa il massimo
Palacio 5,5: on riesce a trovare lo spunto vincente, opaco

Krejci 5: mai in partita
Falletti 5,5: poco incisivo
Destro 5,5: si vede ben poco, soprattutto si fa anticipare su un gol già fatto

 

Donadoni 5: partita buttata via, scelte discutibili poi cambi dettati dall'ansia di rincorrere il risultato; in peggioramento.

Migliore in campo: Verdi
Peggiore in campo: Krafth

Voto squadra: 5

venerdì 3 novembre 2017

Le pagelle di Roma - Bologna

Da Costa 6: sul gol non può nulla per il resto quasi mai impegnato
Krafth 5: ancora una volta l'uomo in meno sulla fascia, da dimenticare
Helander 6: ha il compito di annullare Dzeko e ci riesce
Gonzalez 6: dopo l'ultima partita poteva essere distratto ma gioca una partita positiva
Masina 6: non brillantissimo ma non fa errori, manca di poco il gol
Poli 6: il suo apporto a centrocampo si sente anche quando è un po' fuori dagli schemi di gioco
Nagy 5,5: meno lucido che in altre occasioni
Pulgar 6: fa il suo senza errori
Di Francesco 6,5: al cospetto del genitore trova buoni spunti, meno legato a posizioni difensive può trovare la giocata vincente
Verdi 5,5: non riesce ad entrare nel gioco della squadra
Petkovic 5,5: cerca di alzare la squadra, ma gioca sempre troppo lontano dalla porta

Donsah 6: sostanzialmente positivo
Falletti 5,5: poco incisivo
Destro sv

Donadoni 6: la squadra è più propositiva, va in svantaggio grazie ad un'invenzione di El Shaarawy, però non ha spunti offensivi

Migliore in campo: Di Francesco
Peggiore in campo: Krafth

Voto squadra: 5,5

venerdì 27 ottobre 2017

Le pagelle di Bologna - Lazio

Mirante 5: mal posizionato sul primo gol, uscita improponibile sul secondo, basterebbe ma ha l'attenuante di una difesa inutile davanti, poi qualche parata la regala.
Krafth 4: riesce a fare male tutto, dal posizionamento al contrasto, dal passaggio al cross, anche il suo portiere non ha fiducia in lui
Helander 5,5: tra i meno peggio della difesa, anche se si fa sempre anticipare sulle palle alte da gente alta la metà di lui
De Maio 5: nel primo tempo non ne prende una, poi piano piano recupera ma prestazione comunque negativa
Masina 5: manca troppo spesso la copertura, regala un rigore del tutto evitabile
Donsah 5: forse fuori condizione, ma partita del tutto dimenticabile
Crisetig 5,5: non grossi errori, ma per essere un regista troppo timido
Pulgar 6: tra i più lucidi, anche nel primo tempo
Krejci 5,5: alla prima da titolare alterna qualche buona cosa a buchi, deve trovare il ritmo
Verdi 5,5: inutilizzato nel primo tempo, nel secondo cerca di farsi vedere, ma lontano dalle sue prestazioni ottimali
Destro 5,5: corre e rincorre, ma dovendo essere il riferimento in attacco non fa mai il suo

Nagy 6: esordio e prestazione discreta, da un suo cross nasce il gol
Falletti 5,5: vuole fare troppo
Okwonko 6: pochi minuti ma riesce a farsi notare


Donadoni 5,5: gli mancano gli uomini migliori e ributta in mischia i panchinari, non riesca ancora a dare la giusta carica a inizio gara, almeno riesce a farlo nell'intervallo

Migliore in campo: Pulgar
Peggiore in campo: Krafth

Voto squadra: 5

BOLOGNA - LAZIO 1 - 2

Il meglio
Il secondo tempo
Quando si pensava ad una sconfitta tipo contro il Napoli dello scorso anno, i rossoblu rientrano in campo con un altro spirito e riescono a mettere alle corde gli avversari. Peccato perchè il pareggio sarebbe stato meritato.
Pulgar
Dopo prove sconcertanti ad inizio campionato e la conseguente richiesta di epurazione, il cileno ha saputo ritrovare la giusta determinazione ed essere tra i migliori in campo.

Il peggio
Il primo tempo
Sembra abbastanza evidente: come spesso accade il Bologna "regala" il primo tempo agli avversari, anche se questa volta sembrava di essere tornati al peggio degli scorsi campionati.
Mirante e Krafth
La scenetta improvvisata tra i due per permettere a Lulic di segnare indisturbato ha del grottesco, e se Krafth continua a non dimostrarsi all'altezza almeno Mirante ha la scusante di avere davanti Krafth.

lunedì 23 ottobre 2017

Le pagelle di Atalanta - Bologna

Mirante 6: ero indeciso sulla sufficienza, perchè sul gol poteva fare di più e spesso è poco reattivo nelle uscite, ma la sua parata l'ha fatta e se avesse parato sul gol era uno dei soliti miracoli.
Torosidis 6: fino all'infortunio tiene bene la sua posizione
Helander 6: sempre in difficoltà se preso in velocità, ma regge l'urto
Gonzalez 5: in una partita dove aveva fatto discretamente bene, si fa fregare sul gol e poi si fa espellere perdendo l'uomo
Masina 5,5: fatica troppo in copertura, poco concreto in fase offensiva
Donsah 6: un po' caotico nelle ripartenze ma qualche buono spunto
Poli 6: fa il suo senza errori, sempre tanto lavoro
Pulgar 6: dopo la gomitata diventa più lucido e concreto
Di Francesco 5,5: costretto in fascia perde la sua pericolosità
Verdi 5,5: fatica a difendere, poco lucido in attacco
Palacio 6,5: l'unico a cercare il gol, poco aiutato dai compagni

De Maio 5,5: entra per migliorar la difensa, ma senza successo
Krafth 5: l'uomo in meno sulla fascia, non copre in difesa, si perde in attacco
Destro 5,5: se pensa di tornare titolare con queste prestazioni...


Donadoni 5: disegna la squadra per non perdere sacrificando la fase offensiva, innesti sbagliati e cambio modulo inopportuno

Migliore in campo: Palacio
Peggiore in campo: Krafth

Voto squadra: 5,5