BFC

BFC

lunedì 26 ottobre 2015

CARPI - BOLOGNA 1 - 2

Nello spareggio tra le pericolanti, il Bologna si presenta a Modena con un solo obiettivo: 3 punti per rinfrancare la classifica e la panchina dell'allenatore. Nonostante ciò, i rossoblu regalano il primo tempo ai padroni di casa con la solita prestazione inconsistente e i tanti errori tecnici. A cambiare tutto però ci pensa lo stesso Carpi, che per una volta si comporta da Bologna, rimane in 10 e si chiude. I nostri trovano il pareggio su un calcio d'angolo e trovano la forza di provare a spingere. Contro un Carpi in 10 e depresso si doveva portar via la posta piena: i nostri quasi falliscono, e solo a tempo scaduto Masina trova il giusto intervento.
Una vittoria che da morale e potrebbe dare una svolta al campionato, anche se la prova della squadra non è stata brillante: il recupero dei "vecchi" (Giaccherini e Gastaldello) può dare grinta ad un gruppo un po' troppo timido. La panchina dell'allentatore rimane bloccata, anche se Rossi non ha dimostrato molto: squadra sempre molle e preoccupata, poco gioco e molta frenesia, posizioni discutibili (riusciamo a caprire che Rizzo non può giocare in mediana?).
Ora ci aspetta un incontro sulla carta improponibile, ma è necessario trovare il ritmo gisuto.

Nessun commento:

Posta un commento