BFC

BFC

lunedì 30 novembre 2015

TORINO - BOLOGNA 2 - 0

Nel solito anticipo del sabato i rossoblu sono di scena contro il Torino, squadra ben costruita e in cerca di punti casalinghi. In una partita non facile considerando anche l'assenza di Destro, Donadoni prova una formazione più difensiva, sperando forse in qualche contropiede di Giaccherini o Mancosu.
Ma il Bologna cade subito nella trappola del Torino, che addormenta la partita e saltuariamente riparte con lanci improvvisi; i rossoblu a differenza delle prove precedenti, non premono e si trovano a non riuscire a costruire alcuna azione. La difesa soffre gli insrimenti dei granata, il centrocampo latita, l'attacco non trova mai la porta. 
Poi la partita viene decisa dagli episodi e ancora una volta le decisioni arbitrali affossano il Bologna (rigore dubbio, fallo di mano evidente), quando uno scialbo pareggio sarebbe stato il risultato più corretto. Ma è indubbio che se non si prova mai a segnare, prima o dopo il golo lo prendi.
Ora, nonostante una classifica poco felice, non è il caso di fare drammi: il Bologna ha i numeri per trovare la salvezza, la sconfitta può dare esperienza.

Nessun commento:

Posta un commento